Il Figino batte il Monguzzo